Le catene del debito. E come possiamo spezzarle #2020

Le catene del debito. E come possiamo spezzarle By Francesco Gesualdi Le catene del debito E come possiamo spezzarle Il debito pubblico italiano enorme L intera Europa teme il collasso degli stati pi fragili Nessuna delle democrazie occidentali sembra avere pi le risorse necessarie per reggere sui mercati finanziari
  • Title: Le catene del debito. E come possiamo spezzarle
  • Author: Francesco Gesualdi
  • ISBN: 8807172682
  • Page: 279
  • Format:
  • Le catene del debito. E come possiamo spezzarle By Francesco Gesualdi Il debito pubblico italiano enorme L intera Europa teme il collasso degli stati pi fragili Nessuna delle democrazie occidentali sembra avere pi le risorse necessarie per reggere sui mercati finanziari Ma da dove viene questo debito incombente e inestinguibile E davvero l unica cosa che si pu fare stringere la cinghia, obbedire ai diktat della finanza internazionale, e pagare, pagare, pagare Francesco Gesualdi ricostruisce anzitutto la storia del fenomeno, mostrando come il debito non nasca da una serie di sfortunate circostanze e di errori di pianificazione, ma da una precisa e per lungo tempo condivisa strategia, orientata a contenere il conflitto sociale e a rafforzare la posizione di rendita di un apparato bancario e finanziario dall appetito insaziabile Alla lunga quella strategia ha mostrato la corda, com era prevedibile e previsto A quel punto le forze della finanza globale l hanno denunciata come la disinvolta iniziativa di governi inclini allo sperpero E soprattutto l hanno duramente sanzionata, imponendo il ricorso a misure di austerity destinate a impoverire ulteriormente larghi strati della popolazione Se le cose stanno cos , che senso ha chiedere alla gente di onorare questo debito Non si tratta di un ricatto che il pi forte impone al pi debole, dopo averlo costretto a indebitarsi in nome delle proprie ragioni e dei propri interessi Non sarebbe ora di ristrutturare, anzich onorare ciecamente, il debito degli stati sovrani
    Le catene del debito. E come possiamo spezzarle By Francesco Gesualdi
    • [KINDLE] ↠ Le catene del debito. E come possiamo spezzarle | by ☆ Francesco Gesualdi
      279 Francesco Gesualdi
    • thumbnail Title: [KINDLE] ↠ Le catene del debito. E come possiamo spezzarle | by ☆ Francesco Gesualdi
      Posted by:Francesco Gesualdi
      Published :2020-04-25T05:24:57+00:00

    About "Francesco Gesualdi"

    1. Francesco Gesualdi

      Francesco Gesualdi Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Le catene del debito. E come possiamo spezzarle book, this is one of the most wanted Francesco Gesualdi author readers around the world.

    988 thoughts on “Le catene del debito. E come possiamo spezzarle”

    1. Libro facile e scorrevole nonostante l argomento trattato La fragile economia dei nostri giorni vista sotto una lente di ingrandimento e descritta con un tono asciutto e privo di fronzoli Vengono esaurientemente spiegati tutti i concetti che riempiono da un po la nostra vita quotidiana spread,bond,debito,tasse,crisi,etc.evidenziando come a volte vengano usati col proposito di ingannare pi che chiarire Per chi non li avesse ancora compresi l autore illustra chiaramente tutti i meccanismi perversi [...]


    2. La genesi del debito pubblico nel XX secolo un argomento di grande attualit e Gesualdi tratta questa tematica oscura ai pi con grande chiarezza e puntualit A prescindere dalle opinioni che si possono avere sulla viabilit delle proposte espresse dall autore nella seconda parte del libro, l approfondimento di questa tematica impresindibile in tempi di austerit e crisi economica per tutti i cives europei.


    3. ottimo libro, mi sembra ben ricercato, scritto per non esperti senza esserne privo di microlingua Spiega il mondo dell alta finanza oggi e ovviamente cosi anche il mondo politico


    4. Scrittura chiara, come i concetti trasmessi Un libro che sarebbe bene fosse letto da tutti, cos smetteremo di credere che la riduzione della spesa pubblica sia dovuta al fatto che in passato abbiamo speso sempree pi di quel che entrava dalla tassazione.


    5. A tratti tecnico fa capire in modo semplice come sono andate veramente le cose sulla questione del debito pubblico e da alcuni spunti per poterne uscire


    6. Gran parte del debito italiano deriva dall impossibilit di pagare gli interessi che anno dopo anno si accumulano, aumentando il volume di debito da dover restituire a chi ha acquisito i diritti su di esso banche europee e americane, Banca europea, investitori nazionali Un esempio nel 2012 l Italia ha risparmiato con enormi sacrifici circa 40 miliardi, ma a causa degli interessi maturati si indebitata per altri 45 miliardi Nel suo libro Gesualdi allievo della scuola di Don Milani e ideatore di in [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *